BUON NATALE



Sono atterrata ieri negli Stati Uniti con una nebbia che neanche in Val Padana.
Sono atterrata a Philadelphia, e nemmeno quando il carrello ha toccato terra ho visto l'aeroporto.
Ma la nebbia non contava ... pur stanca dopo ore e ore di volo, 5 film e turbolenze che mi hanno irrigidita ero felice!
Felice perché il viaggio era cominciato, e nessun agente atmosferico avrebbe potuto rovinare l'entusiasmo che c'era, e c'è in me!
Vi sto scrivendo dall'appartamento di Brooklyn nel quale rimarrò per dieci giorni, e mentre i miei compagni organizzano la giornata io vi scrivo con il sorriso sulle labbra, mentre la pioggia batte sul lucernario, e il palazzo trema ad ogni passaggio della metropolitana.
Mi piace, mi piace un sacco.
Mi piace anche l'indecisione sul da farsi perchè ci sono talmente tante cose da fare, vedere, pensare che l'entusiasmo sale alle stelle!

Questo post un po' per augurarvi un felice Natale, e un po' per dirvi che le cose che ci fanno star bene devono essere fatte.
Per dirvi che se la pioggia cade incessantemente sul vostro viaggio, pazienza, arrabbiarsi non cambierà di certo il meteo.
Nei viaggi come nella vita.

E' stato un anno difficile, molto difficile, con molti cambiamenti.
Ma la vita ci mette davanti delle prove per vedere come siamo in grado di superarle.
Non so se le ho superate bene, ma le ho superate nel miglior modo possibile, ignorando l'ignoranza che pullula in giro, e abbracciando persone che sono speciali e donano calore, anche se le si possono vedere raramente.
Perché una telefonata vale e
un messaggio vuol dire che ci si ricorda.

Perché se la gente si diverte a parlare e sparlare seminando quanto di più brutto hanno dentro, è un problema loro...un problema della loro triste vita.

Quindi sorridete alla vita, a quello che di bello ci dona.


Alla possibilità di un viaggio,
al calore delle persone che abbiamo accanto,
ad un tè preso assieme chiacchierando di cose futili che ci piacciono un sacco.
A macinare progetti, magari irrealizzabili, ma vuoi mettere l'entusiasmo?

Se il vostro lavoro non vi piace, cambiatelo, reinventatelo.
A volte possediamo delle capacità che rimangono nascoste fino a quando non ti si presenta davanti l'occasione.
Ma l'occasione a volte è meglio cercarsela!

Ragazzi, non vi tedio più, ma ci sentiamo presto.

New York mi aspetta, e io sono curiosa da non stare più nella pelle!
Vi abbraccio fortissimamente, tutti quanti che mi leggete, commentate, mandate mail.
Grazie che ci siete.

Merry Christmas...la mia giornata inizia ora!






6 commenti:

  1. Ciao Cristina ,parole sante le tue …… BUONE VACANZE , BUONE FESTE , la Grande Mela e’ un luogo meraviglioso per trascorrere questo periodo dell’ anno , io ci sono stato , ma nel mese di settembre e l’ ho trovato un posto magico e posso solo immaginarlo come lo troverai tu nel clima natalizio con addosso un bellissimo vestito di lucine scintillanti. Io mi sono ritrovato a camminare sempre con lo sguardo verso l’alto e la macchina fotografica che scattava praticamente da sola. Ciao continua cosi’ , il tuo blog migliora costantemente....... brava.
    Ciao Franco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franco! Che bello sentirti :) e grazie grazie per il tuo commento! Come te mi ritrovo con la testa all'insù e lo sguardo che non sa da che parte guardare, perchè è tanto, troppo quello che i miei occhi vogliono catturare! Natale è magico è vero...

      Elimina
  2. Auguri a te, cara, e a voi tutti! Che la felicità di questi giorni vi accompagni ogni singolo istante del nuovo anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Milly, di cuore! Auguronissimi a voi e a presto :)

      Elimina

Ti piace viaggiare? Lascia un commento e mi farai felice!

Powered by Blogger.