UN WEEKEND SUL CONERO






Nelle Marche ci ritorno sempre con immenso piacere.
Una regione che mi sta a cuore.
Ci abitano amici, che mi fermo a trovare quando scendo a sud.
Ci sono i moscioli per i quali vado matta.
C'è il mare, lo stesso Adriatico che abita a pochi chilometri da casa mia, ma che nelle Marche assume un colore diverso, un profumo nuovo.

Ho passato un fine settimana all'insegna del relax, dell'aria buona (anche se il sole un pochino si è fatto pregare) e della buona, anzi buonissima compagnia.

Ero a Numana, una piccola e graziosa cittadina in provincia di Ancona, all'interno del Parco del Conero.
C'è la Numana Alta che si trova in collina e sembra tuffarsi nel mare, e la Numana Bassa, lungo il litorale fatto di spiagge.
Spiagge di sassi, di sassolini, e poi insenature, calette dove passare una giornata all'insegna del relax, per godersi il bel sole,magari in compagnia di un buon libro, o di un bambino che salta tra le onde, o cerca il sassolino più bello.


Il mio piccolo viaggiatore

Numana è un perfetto punto di partenza per esplorare i dintorni, per vedere nuovi scorci, per scoprire meravigliose spiagge.

Portonovo 
In meno di una mezzora d'auto si arriva a Portonovo. Una volta era un piccolo villaggio di pescatori, ora è una carinissima località di mare in mezzo alla natura. Da non perdere la Chiesetta di Santa Maria di Portonovo circondata da una folta vegetazione a due passi dal mare.
Scendete poi alla spiaggia del Porto, fatta di ciottolini (sono d'obbligo ciabatte e sandalini per bambini) e di un mare azzurro che invita a farsi un bagno.
Una spiaggia a tratti libera e a tratti attrezzata, meravigliosa per passare una giornata. Vi consiglio, per pranzo, il panino con la lonza e la focaccia con la mortadella che vendono proprio sulla spiaggia. Sedetevi al tavolino del piccolo Bar Ramona e gustatevi queste delizie vista mare!



Porto Recanati
A Porto Recanati passeggiate sul lungo mare, rubate qualche scatto alle case colorate che guardano l'orizzonte, fermatevi a mangiare un gelato e ascoltate le conversazioni degli abitanti che fuori dalle porte di casa raccontano della loro giornata, stendono il bucato che profuma di buono, spazzano granelli di sabbia che il vento inesorabilmente continuerà a portare.
Una cosa che adoro fare è osservare la vita delle persone in diretta, e Porto Recanati è uno scenario perfetto...

Loreto.
Loreto è semplicemente bellissima. Inutile cercare aggettivi per descriverla: bellissima è perfetto.
Sempre circondata da gente per la sua aurea religiosa, la piccola città può essere visitata anche a chi con la religione non ci va proprio d'accordo.
L'architettura è spettacolare, la piazza mi ha lasciato ancora una volta a bocca aperta. Da visitare la Basilica dove si trova la reliquia santa della casa di Nazareth: la leggenda racconta che la casa sia stata presa dagli angeli e portata in volo fino a Loreto.
Il giorno in cui ci sono capitata ho assistito alle prove del concerto di Branduardi...quel violino emoziona sempre!


Grazie Mary per la foto!

Informazioni Utili

Ho soggiornato al Centro Vacanze de Angelis, un villaggio nel vero senso della parola. Ho dormito in un villino circondato da un verde giardino con ogni comodità a portata di mano. Se si opta per la pensione completa, i pasti vengono serviti direttamente al mare. All'interno del villaggio piscine super attrezzate e giochi per bambini di ogni età.
In spiaggia lettini e ombrelloni all'insegna del relax, con una vista sul monte Conero senza eguali!

  









1 commento:

  1. BELLISSIMO ARTICOLO!!!
    http://www.bbmarcopolo.com/it/

    RispondiElimina

Ti piace viaggiare? Lascia un commento e mi farai felice!

Powered by Blogger.