BLUEWATER PANGLAO BEACH RESORT, RELAX NELLE FILIPPINE





Durante il mio viaggio di quindici giorni nelle Filippine, ho dormito in vari posti, tutti caratteristici.
Alcuni un po' allo stato grezzo, altri in mezzo alla giungla.
Bungalow, hotel, resort mi piace mescolare vari stili, mi adatto a qualsiasi situazione, dal letto più scomodo del mondo alla stanza più bella e comoda.

A Panglao, una piccolissima isola collegata da un ponte alla sorella maggiore Bohol, ho soggiornato al Bluewater Beach Resort.

Qui ho trascorso gli ultimi giorni del mio splendido viaggio nelle Filippine: dopo aver preso aerei, barche e tricicli era arrivato il momento di passare un po' di tempo in totale relax e godere del meraviglioso mare e dei servizi che il resort mi aveva riservato.

Il Bluewater Panglao è un'oasi di pace e benessere perfettamente integrata con la natura circostante, e offre attività (non state a pensare ad animazione o simile eh) come uscite in barca, intrattenimento musicale tipico filippino durante la sera e momenti di gioco e scoperta per i piccoli ospiti.
Nessuna struttura che impatti il paesaggio, ma stanze immerse nel verde, con vista piscina, ampi spazi dove passeggiare, allenarsi e anche un orto da coltivare...



Le stanze
Mi è sfuggito un WOW appena ho aperto la porta a vetri per entrare nella stanza. Il motto dei Filippini è Amuna, cioè farti sentire che appartieni ad un luogo; ed è veramente questo che hanno fatto durante la mia permanenza, farmi sentire a mio agio, riuscendoci veramente bene.
La vasca è l'amore di tutte le instagramers che ne bramano una per farsi fotografare, hahha ci ho provato anch'io, ma poi ho deciso di farci solo un bagno! Devo dire che tutto era perfetto.






La cucina
Soprattutto piatti locali durante la colazione e le cene: sapori esotici realizzati con prodotti freschi locali. Il ristorante, Aplaya, che in Filippino significa mare, si trova in un ampio spazio all'aperto che si affaccia sul golfo di Bohol: un incanto per palati e vista!



Per i bambini
Un occhio di riguardo, ma diciamo pure due, ce l'hanno per i bambini, che in questo resort vengono coccolati e viziati con attività mai noiose, ma super divertenti.

Una merenda nel giardino. 
Provate ad immaginare di fare una merenda pomeridiana con Alice nel suo magnifico paese delle meraviglie, all'ombra di mango giganti, tè serviti su tazze finemente decorate, dolcetti posizionati su alzatine, cuscini colorati e fiori freschi ad adornare il tavolo. Non è la scena immaginaria di un libro, ma la reale merenda che i bambini (ma anche gli adulti) possono fare all'interno del resort. Io mi sono sentita una principessa (in costume da bagno) a gustare dolcetti, sandwich e tè speciale con la brezza marina che si insinuava tra le fronde.

Una lezione di cucina. 
L'influenza di master chef si fa sentire un po' ovunque, ma volete mettere far cucinare a dei bambini dei dolci tipici Filippini (che poi io ho assaggiato ovviamente)? Il mio Diego assieme alla sua amica Amanda si sono divertiti tantissimo a pasticciare, con mani e arnesi in pasta, sempre con la supervisione dello chef del resort. Sono stati bravissimi!

L'orto del resort. 
Il Bluewater Panglao ha un orto dove si coltivano verdura e spezie che vengono usate anche per la preparazione di alcuni piatti in cucina. Un aiuto importante lo possono dare gli ospiti, soprattutto i piccoli ospiti che con le mani nella terra piantano, trapiantano e sistemano piccole aiuole. Il divertimento è assicurato, scegliete però le ore meno calde per l'attività, per non rischiare insolazioni!

Qui un video (moooolto amatoriale) che riassume tutte le cose descritte qui sopra! 




Lo splendido viaggio è stato fatto in compagnia della mia amica Milena di 
Bimbi e Viaggi, ma mica ci siamo divertite noi eh...

Soggiorno e articolo in collaborazione con Bluewater Beach Resort Panglao

Nessun commento

Ti piace viaggiare? Lascia un commento e mi farai felice!

Powered by Blogger.